Editoriali »

8 Febbraio 2020 – 11:31 |

In attesa dell’accertamento delle responsabilità individuali, riceviamo da un compagno ferroviere questa lucida denuncia del ruolo avuto nella dinamica dell’incidente dalla separazione tra infrastruttura e trasporto – un fatto economico, la scelta di fare delle ferrovie un business capitalistico per la produzione di profitto.

Già all’alba del 6 febbraio, mentre correva la notizia del disastro di Livraga AV (treno 9595, ore 5,35 del 6 febbraio 2020), …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati
Internazionale
Comunismo
Documenti
Lotte
Home » Comunicati

8-11 Novembre: lo porti uno zombie a Firenze?

Inserito da on 8 Novembre 2012 – 11:18

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare il movimento misteriosamente scomparso in Italia?

A dieci anni di distanza, riesumati dal museo delle cere dei falsi protagonisti della storia, ricompaiono gli stessi personaggi di 10 anni fa, nella stessa città “ospitale”, da nessuno eletti ad alcun movimento reale, a tessere la tela di nuovi immaginari social forum, sponsor dell’Europa sociale di S .Madre Chiesa, innamorati della democrazia partecipata, smemorati quanto basta su compagni morti, repressioni e torture di stato.
Dopo aver affossato l’insorgenza Genovese del 2001 con la delazione e la divisione del movimento in “buoni e cattivi”, dopo aver svenduto quell’aspirazione ad un altro mondo possibile sull’altare di qualche poltroncina possibile, tornano sul luogo del delitto, camuffati dalle nebbie della lunga campagna elettorale.
Preti, saltimbanchi, politicanti, creativi e chiacchieroni uniti “per un’altra Europa”….
….di operai, lavoratori, precari, sfruttati, nemmeno l’ombra, impegnati a lavorare o a dannarsi nella disoccupazione come sono, a mantenere, tra gli altri, anche questa pletora di loro “ rappresentanti e difensori” da nessuno eletti.
Un mix da antiquariato che frulla referendum e no-debito, sindacati di stato e di base, ambiente cultura e conoscenza in una saga del nulla, nell’improbabile proposito di una nuova fondazione movimentista che “rilanci” ciò che è oggettivamente determinato non da loro, ma da un lontanissimo movimento reale.
Lo stesso che, prima o poi, supererà lo stato di cose presenti, fatto di padroni e parassiti.

Arci, Cobas, Cgil, Legambiente, Cospe, Trasform, il Forum Acqua Bene Comune, Ife Italia, la Rete della Conoscenza, Libera, Flare, Consiglio italiano Movimento Europeo, Fiom, Movimento Federativo Europeo : un’allegra compagnia di giro, in assenza di una reale risposta di classe alla crisi ed ai suoi devastanti effetti sul proletariato europeo, ne tenta la rappresentazione mediatica e spettacolarizzante, tentando di riesumare forme politicanti e moduli organizzativi desueti e battuti dal tempo e dalla realtà.
Ma si sa’, in seconda battuta le cose acquistano le sembianze della farsa…

Combat

Tags: , , ,

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.