Editoriali »

18 Settembre 2019 – 13:35 |

Riceviamo e pubblichiamo da
S.I. Cobas Sindacato Intercategoriale Lavoratori Autorganizzati
 

 
Due dirigenti operai e cinque giornalisti condannati in Iran fino a 18 anni di carcere, sotto il nuovo capo della magistratura, protagonista del massacro di migliaia di carcerati nel 1988
La Sezione 24 del “Tribunale Rivoluzionario” (leggi Reazionario) di Tehran, presieduta dal giudice-falco Mohammad Moghiseh, ha condannato:
l’operaio e dirigente del consiglio di fabbrica dello zuccherificio di Haft Tapeh …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati
Internazionale
Comunismo
Documenti
Lotte
Home » Archivio per la Categoria

Articoli in Video

Napoli: Mimmo sceso dalla gru, la lotta continua!

19 Maggio 2015 – 12:12 |

Dopo una settimana di permanenza sulla gru, il compagno Mimmo Mignano è sceso acclamato dalla folla dei manifestanti.
Licenziato dalla FIAT di Pomigliano, Mimmo non ha mai smesso di lottare insieme al Comitato cassintegrati e licenziati FIAT; durante la sua permanenza sulla gru la polizia ha attuato un vero e proprio assedio presidiando la zona impedendo l’invio di acqua e viveri.
Sabato avrebbe dovuto essere la giornata …

Continua la lotta dei minatori nelle Asturie

22 Giugno 2012 – 09:37 |

I minatori in sciopero nelle regione delle Asturie in Spagna, continuano a bloccare i nodi autostradali scontrandosi ripetutamente con la polizia. Tutto accade nei pressi di una miniera nella parte settentrionale della regione.
Per diversi giorni i blocchi e gli scontri con la Guardia Civil sono stati la regola,  fino a quando i minatori si sono ritirati sulle montagne e nei boschi per cercare rifugio. Da …

Volantino per corteo di Sabato a Milano

14 Giugno 2012 – 17:34 |

volantino Milano
CONTRO IL TERRORISMO DI STATO LOTTA OPERAIA!
Lunedì 11 giugno, a Basiano, si è consumato un vero e proprio attacco terroristico di Stato contro le lotte operaie. Lavoratori immigrati della cooperativa Alma, che lavora per “Il Gigante”, vistisi messi in strada per far posto ad un’altra cooperativa subentrante, “la Bergamasca”, che paga la metà la mano d’opera, si sono messi davanti ai cancelli del loro …

?php get_sidebar(); ?>