Editoriali »

4 Maggio 2020 – 09:11 |

Da un mese in Libano sono riprese le proteste di piazza. Il lockdown imposto per la pandemia aveva temporaneamente liberato il nuovo governo dall’assedio dei dimostranti. Ma senza la possibilità di lavorare e senza ammortizzatori sociali, un libanese su cinque è alla fame, letteralmente. Il virus è meno letale della miseria provocata da una borghesia corrotta e sfruttatrice. Mentre i più ricchi fuggono sui loro …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Comunicati, In evidenza, Repressione

Dopo Macerata, Pavia – Squadracce di Forza Nuova e CasaPound

Inserito da on 6 Febbraio 2018 – 21:48

MANIFESTAZIONE CONTRO IL RAZZISMO, L’INTOLLERANZA, LA REPRESSIONE E LA VIOLENZA ISTITUZIONALE

A Macerata un nazifascista avvolto dalla bandiera italiana spara su un gruppo di immigrati per ammazzarli.

A Pavia le squadracce di Forza Nuova e CasaPound aggrediscono con insulti razzisti, minacce di morte e calci e pugni un gruppo di cinque nordafricani sabato sera in pieno centro della città.

Sono sempre più frequenti a Pavia e in tutta Italia queste aggressioni, in un clima di feroce intolleranza che scorre anche sul web; ma sempre più frequenti sono anche gli interventi di queste bande ben organizzate e tutelate nei quartieri popolari, dove fomentano la guerra tra i poveri additando la presenza di immigrati come causa del degrado sociale, della povertà e mancanza di servizi, della disoccupazione… distribuiscono cibo e propaganda razzista, invocano case popolari per i soli italiani … e la difesa della razza bianca dal palco del loro rappresentante leghista alle prossime elezioni.

Scendiamo in piazza, dunque, non in difesa delle istituzioni né della democrazia, che tutelano ed allevano questi  personaggi, che giocano sullo stesso loro terreno per mantenere i meccanismi di sfruttamento, le diseguaglianze sociali, la repressione e il controllo dei proletari, degli immigrati stranieri in primo luogo, usati come battistrada per far passare e poi allargare a tutti le misure più odiose contro diritti umani e sociali conquistati.

MANIFESTIAMO CONTRO IL RAZZISMO, L’INTOLLERANZA, LA REPRESSIONE E LA VIOLENZA  ISTITUZIONALE!

DOMANI ALLE ORE 18.30 IN PIAZZA ITALIA (sotto la Prefettura)

Assemblea per il Diritto alla Casa

Svastica scappa

Tags: , , , , , , , , , , , ,