Editoriali »

18 Novembre 2019 – 12:19 |

C’è parecchia indifferenza nella sinistra europea e italiana in particolare per le lotte in corso in Medio Oriente, Questo è particolarmente vero per il Libano (le uniche manifestazioni di solidarietà sono venute da libanesi negli Usa). Una indifferenza doppiamente colpevole perché in parte “copre” le responsabilità dell’imperialismo europeo e italiano in particolare, ma anche perché impedisce di capire una battaglia che è componente imprescindibile della …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati
Internazionale
Comunismo
Documenti
Lotte
Home » Comunicati

Per una rivoluzione INCIVILE

Inserito da on 10 Gennaio 2013 – 09:12

Vogliono una “rivoluzione” civile.
Cioè una “rivoluzione” che rispetti vite, proprietà e valori dei padroni.
Vogliono una “rivoluzione” che difenda democrazia e diritto, legge e costituzione.
La stessa democrazia imbrogliona, lo stesso diritto formale, la stessa legge ineguale, la stessa costituzione antioperaia.
Tutte istituzioni contro di noi.
Come contro di noi sono i promotori della “rivoluzione civile”:i magistrati. Nostri inquisistori, persecutori, carcerieri da sempre: nostri nemici!
Anche noi siamo per la rivoluzione.
Magari un po’ meno civile.
Che rispetti poco, o niente, vite, proprietà, diritto e leggi dei padroni. Anzi, che le infranga, che le soppianti, che le superi. La nostra rivoluzione incivile non vuole l’applicazione della democrazia borghese, della legge e del diritto dei padroni, ma vuole farne a meno.
Vuole combatterle!
La nostra rivoluzione incivile comincia dove finisce la libertà dei padroni, e dei loro servitori, politici o magistrati che siano.

Combat – Comunisti per l’organizzazione di Classe

Tags: ,

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.