Editoriali »

14 Giugno 2019 – 12:01 |

La manchette on line della rivista messicana «Proceso» spiega meglio di un trattato la situazione e l’aria che tira in Messico dopo l’umiliante accordo imposto da Trump al proprio patio trasero, che si potrebbe tradurre in “cortile” o “giardino dietro casa”: “Ora sì, come molti temevano e alcuni presagivano, il Messico diventa il cortile degli Stati Uniti. Il luogo in cui lavare gli abiti sporchi, …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati
Internazionale
Comunismo
Documenti
Lotte
Home » Archivio per tag

Articoli taggati con: Jobs Act

STRAGISMO DI CLASSE
Questo è ciò che sta dietro alla morte in strada dei braccianti

8 Agosto 2018 – 12:55 |

Sedici braccianti immigrati morti in “incidenti stradali” tra sabato 4 e lunedì 6 agosto.
Quattro, quelli di sabato, nell’ascolano. Dodici nel foggiano, lunedì scorso.
Tratto comune: schiavi agricoli supersfruttati, 14 e più ore al giorno a raccogliere pomodori  per la “bellezza” di circa 2 euro all’ora, alloggiati in fatiscenti baracche, ricattati dai “caporali”, che impongono pure il pagamento di 5 euro per  il trasporto con pericolo di …

Decreto dignità: un restyling del Jobs Act e un regalino ai professionisti

8 Luglio 2018 – 12:40 |

Fra le ragioni che hanno spinto molti, che prima votavano “a sinistra”, a votare M5S era la promessa di un decreto che abolisse il Jobs Act.
Due erano i punti di sostanza: obbligare a motivare le cause del lavoro a termine per limitare il suo utilizzo ai picchi stagionali e alle sostituzioni, e obbligare al reintegro per licenziamenti senza giusta causa. Niente di tutto questo è …

Di capitalismo si muore

1 Dicembre 2016 – 16:40 |

In nome del profitto il capitale uccide ogni giorno in Italia più di tre lavoratori

Vogliamo ricordare le vittime morte in Italia per il profitto del padronato per chiamare tutti i lavoratori, immigrati o italiani a reagire uniti contro queste tragedie con una parole d’ordine comuni:

Riduzione generalizzata dell’orario di lavoro
garanzia del salario
abolizione del Jobs Act e di tutte le leggi precarizzanti

Nell’ultima settimana di novembre 2016:
il 24, …

Appello per una giornata di mobilitazione a fianco dei lavoratori francesi

27 Maggio 2016 – 18:35 |

Pubblichiamo di seguito l’appello del sindacato Si.Cobas ad una mobilitazione in appoggio alle lotte che i nostri compagni di classe stanno da tre mesi conducendo in Francia contro il Jobs Act alla francese, e in generale contro gli attacchi padronali e del governo del “socialista” Hollande.
Auspichiamo che anche in Italia i lavoratori, prendendo esempio da queste coraggiose battaglie, decidano di intraprendere un cammino analogo, con …

Solidarietà con la classe lavoratrice francese!

27 Aprile 2016 – 19:55 |

Pubblichiamo questo appello di Solidaires a promuovere, in occasione del prossimo sciopero generale in Francia (28 aprile) contro la nuova Legge del Lavoro, iniziative in solidarietà con gli scioperanti davanti alle ambasciate francesi in altri Paesi.
Cari compagni,
come saprete è in corso in Francia un ampio movimento sociale contro il progetto di Legge sul Lavoro, proposto dal ministro Myriam El Khomri, che rappresenta un attacco senza precedenti …

FRANCIA – MASSICCIA RISPOSTA SOCIALE CONTRO LA LEGGE EL KOHMRI, IL JOBS ACT FRANCESE

11 Marzo 2016 – 19:43 |

NON È CHE UN INIZIO, CONTINUIAMO LA LOTTA

Mercoledì 9 marzo oltre 200mila studenti,[1] lavoratori salariati e disoccupati, pensionati hanno protestato in tutta la Francia con circa 230 cortei contro la riforma del diritto del lavoro, il progetto di legge Khomri, dal nome della ministro del lavoro.
Centomila i manifestanti nella sola Parigi, secondo il sindacato CGT, dove sono stati bloccati oltre 90 licei. Nelle altre città, …

Comunicato CUB trasporti: PER GOVERNARE UN PAESE A LORO BASTA il 20% A NOI PER SCIOPERARE SERVE il 51%

8 Maggio 2015 – 09:26 |

Ripubblichiamo il comunicato stampa della CUB Trasporti che accanto alla denuncia delle manovre finalizzate a alla restrizione del diritto di sciopero da parte del governo, nella persona del ministro dei Trasporti Delrio, mette in evidenza la piena connivenza degli apparati del sindacalismo confederale.     

DIRITTO DI SCIOPERO: PER GOVERNARE UN PAESE A LORO BASTA il 20% A NOI PER SCIOPERARE SERVE il 51%
SIGNORE (CUB TRASPORTI): …

Le assunzioni “stabili” della “ripresa” renziana

7 Aprile 2015 – 20:25 |

Da diversi giorni molti mass-media, ma soprattutto il governo, ci danno buone notizie sull’andamento dell’economia, ma soprattutto dell’occupazione: la ripresa sarebbe dietro l’angolo, aumenta la fiducia, Jobs Act e Quantitave Easing farebbero già sentire i loro effetti. Allo scopo, il premier si è vantato di aver creato ben 79mila nuovi contratti a tempo indeterminato nei soli primi due mesi dell’anno, mentre il ministro del lavoro …

Firmato il Jobs Act: al via un salto di qualità nello sfruttamento

5 Marzo 2015 – 16:52 |

Con la firma di ieri da parte del Presidente della Repubblica e la prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, saranno a giorni in vigore i decreti attuativi del Jobs Act approvati dal Consiglio dei Ministri del 20 febbraio.
E’ una riforma devastante per i diritti dei lavoratori, che di fatto cancella il contratto a tempo indeterminato sostituendo il reintegro con l’indennizzo economico e ridimensiona pesantemente gli ammortizzatori …

Jobs Act: la beffa di Natale

2 Gennaio 2015 – 21:05 |
Jobs Act: la beffa di Natale

Con la chiusura del 2014, alla Camera sono stati approvati i primi due decreti attuativi del Jobs Act.
Sotto forma di regalo di Natale, un regalo certamente gradito per gli sfruttatori, ma una beffa per gli sfruttati.
Il primo provvedimento è uno schema per un decreto legislativo che non solo cancelli definitivamente il reintegro in caso di licenziamento ingiusto salvo che per licenziamento apertamente discriminatorio (notoriamente chi …

[Milano] 10 /12/2014: La Legge di stabilità del governo Renzi: legge di soffocamento antipopolare

5 Dicembre 2014 – 21:32 |

Presso la libreria Calusca City Lights (via Conchetta 18 – Milano)
Mercoledì 10 dicembre alle ore 21.15
CONFERENZA
La Legge di stabilità del governo Renzi: legge di soffocamento antipopolare

La Legge di stabilità e il Jobs Act sono le due gambe della politica soffocatrice antioperaia e antipopolare del governo Renzi. La Legge di stabilità taglia le tasse ai padroni mentre aumenta l’IVA sui generi di prima necessità, strozza gli Enti …

Copione rispettato: il “Jobs act” è legge

5 Dicembre 2014 – 16:52 |
Stop Jobs act

Come da copione, il Senato approva con il voto di fiducia la “riforma del mercato del lavoro” del governo Renzi, comunemente detta “Jobs Act”. Dopo tante sceneggiate sulla “pericolosità” di far passare in parlamento un testo siffatto, anche la “minoranza” del PD si china alla logica di classe, di Stato e di partito dalla quale proviene, ed alla quale risponde. Non ne abbiamo mai dubitato; …

Bagnoli: Renzi (forse) resta a casa ma la lotta continua

5 Novembre 2014 – 08:41 |
Renzi – Resto a Casa

L’annuncio fatto circolare nelle ultime ore dall’entourage del presidente del consiglio in cui si comunica la rinuncia di quest’ultimo a scendere a Bagnoli il prossimo 7 novembre, qualora venisse confermato costituirebbe un indubbio successo delle mobilitazioni che in queste settimane si sono sviluppate nell’area flegrea e la dimostrazione più evidente che con la lotta è possibile intralciare il passo e mettere in difficoltà anche il …

Roma: dalla sfilata alla lotta

28 Ottobre 2014 – 11:29 |

La passeggiata romana della CGIL è riuscita. L’iperbolica cifra di un milione di partecipanti non si vede neppure col binocolo, ma in tempi in cui scendono in piazza le migliaia, i manifestanti di sabato sono molti.
E’ stata la manifestazione dell’”opposizione di sua maestà”, di quegli apparati sindacali e di quella minoranza interna che Renzi ieri aveva irriso e oggi cerca di rabbonire, la manifestazione di …

Dal 16 ottobre un chiaro segnale di forza e di combattività operaia

22 Ottobre 2014 – 11:00 |

 Pubblichiamo di seguito il comunicato della rete di collegamento Uniti si Vince sulla giornata del 16 ottobre.

Il 16 ottobre migliaia di operai della logistica organizzati nei sindacati Si Cobas e Adl Cobas hanno incrociato le braccia in tutta Italia dando vita a una grande giornata di lotta.
Da Torino a Milano, da Brescia a Piacenza, da Padova a Bologna fino a Roma e
Caserta la gran parte …

[Milano] 21/10/2014: Contro il “Jobs Act” di Renzi

18 Ottobre 2014 – 20:20 |

Contro il “Jobs Act” di Renzi

Contro il Jobs Act di Renzi, moltiplicatore di licenziamenti, ricatti padronali, disoccupazione
l’unica difesa è il fronte comune dei lavoratori occupati e disoccupati
Su questi temi il Comitato per il Salario Minimo Garantito organizza una
CONFERENZA PUBBLICA
MARTEDI’ 21 OTTOBRE 2014 ore 21
a Milano presso il MACAO
Viale Molise 68 (ex Macello)
(Mezzi pubblici: 12, 66, 84, 90, 91, 92 e 93)
Comitato per il Salario Minimo …

Il ritorno degli operai

18 Ottobre 2014 – 08:31 |

Gli operai tornano a riempire le piazze: giovedì a Bologna e ieri a Torino parecchie migliaia di operai hanno detto un chiaro no al tentativo governativo di fare piazza pulita di ciò che rimane delle conquiste dei decenni passati. In particolare lo sciopero generale dell’Emilia Romagna indetto per la giornata del 16 ottobre ha visto adesioni altissime in alcune tra le più importanti fabbriche della …

Rilanciamo l’opposizione di Classe

11 Ottobre 2014 – 10:22 |

Pubblichiamo il volantino distribuito dalla rete “Uniti si Vince” al corteo studentesco del 10 ottobre a Napoli partecipato da 15.000 studenti e a Caserta.
A fianco degli studenti in lotta, verso lo sciopero della logistica del 16 ottobre e la mobilitazione nazionale del 7 novembre contro lo Sbloccaitalia a Bagnoli

Il piano di “buona scuola” Renzi-Giannini è solo l’ultimo atto di un offensiva pluridecennale contro l’istruzione pubblica …

Minoranza PD: dai ruggiti ai guaiti

9 Ottobre 2014 – 22:30 |

Dopo tante rimostranze e proteste, la minoranza PD si è messa in riga. L’imposizione della fiducia sull’approvazione al Senato ha fatto passare con buon margine (165 Sì, 111 No e 2 astenuti) la legge delega che dà al governo il mandato per preparare una nuova legislazione del lavoro, ma già nella riunione di direzione del 29 settembre il provvedimento era passato di gran carriera e …

Primo maggio proletario e internazionalista!

1 Maggio 2014 – 20:45 |

Il 1° Maggio di quest’anno arriva in una situazione politica molto significativa per chi vuole lottare per la ripresa del movimento e dell’organizzazione di classe.
Nonostante borghesi e riformisti di ogni risma abbiano fatto di tutto per svilire e depotenziare questa fondamentale giornata di lotta operaia internazionale, riducendola a “kermesse” o ad innocua “processione”, c’è ancora chi ritiene (e noi siamo tra questi) che essa costituisca …

[Napoli] – 1° maggio – Lavoro o non lavoro salario garantito!!!

1 Maggio 2014 – 16:29 |

 
Come confermano anche gli ultimi dati Istat, nel nostro paese la disoccupazione ha raggiunto cifre mai viste prima: il 13% in Italia, con oltre il 42% dei giovani che sono senza lavoro.
Al sud e Napoli queste cifre sono almeno raddoppiate!!!
Non avere un lavoro, in Italia significa anche non poter pagare l’affitto di casa, non poter mantenere i propri figli a scuola, non potersi ammalare perché …

[Milano] Lunedì 31 marzo – Presidio Comitato per il Salario Garantito

26 Marzo 2014 – 15:58 |

Lunedì 31 marzo, ore 17.00
PRESIDIO
davanti al Comune di Milano (Palazzo Marino, Piazza della Scala 2)

per la garanzia di un salario minimo di 1.250 euro a lavoratori, disoccupati e pensionati
per il blocco di sfratti e pignoramenti
per aiuti al pagamento delle bollette di luce, acqua e gas
per trasporti gratis a scuola gratis a disoccupati e sottopagati

In questi mesi il Comitato per il Salario Minimo Garantito di Milano ha portato …

?php get_sidebar(); ?>