Blocchiamo la guerra! Blocchiamo la Borkum! – Porto Marghera, mercoledì 29 maggio, ore 17.30

Organizzano (e aderiscono): Comitato permanente contro le guerre e il razzismo di Marghera, Giovani palestinesi d’Italia, Comitato 23 settembre, Assemblea studentesca permanente di san Sebastiano occupata per la Palestina libera, Tendenza internazionalista rivoluzionaria, Potere al popolo del Veneto, Fronte della gioventù comunista, Fronte comunista, Comunità palestinese del Veneto, Assopace Palestina, Verona per la Palestina, Associazione Venezia verde progressista, Viviamo Marghera, Ultima Generazione Padova, Comitato Difesa Ambiente e territorio APS Spinea,

Continua a leggere

Squadristi di Lotta Comunista aggrediscono gli studenti dell’accampamento pro-Palestina alla Statale di Milano (italiano – English – Français)

Qui di seguito il comunicato della Tendenza internazionalista rivoluzionaria sull’azione squadristica compiuta nei giorni scorsi da “Lotta comunista” (mai nome è stato ed è più menzognero!) contro gli studenti accampati all’università statale di Milano a sostegno del popolo e della resistenza palestinese – azione replicata questa mattina contro l’acampada della Sapienza di Roma, a voler sottolineare, se mai si avesse qualche dubbio, che non si tratta di un’iniziativa locale o

Continua a leggere

ARGENTINA: “REVOLUCION LIBERTADORA”

Non è possibile comprendere la politica argentina senza comprendere il peronismo. Non è possibile comprendere il peronismo senza approcciarsi al suo mito. Come abbiamo visto nei precedenti articoli, nell’affermazione del peronismo vi sono delle concrete basi di classe, in cui il capitalismo “nazionale” argentino circuisce il proletariato col welfare e il corporativismo. Nel particolare, quando un movimento politico di quella portata libera gli ormeggi e naviga in mare aperto non

Continua a leggere

Dal Veneto alla Puglia, il nuovo libro sulla vita della maestra rivoluzionaria Rita Majerotti

Sebbene gli studi su Rita Majerotti, maestra ed esponente socialista e poi comunista di Castelfranco Veneto, non manchino, il suo nome resta ancora poco noto. La ricerca sulla sua figura, dalla giovinezza all’età matura, e sul percorso politico – che poggia su indagini precedenti – è stata condotta con l’intento di dare voce a una donna che ha dedicato tutta la sua vita all’insegnamento e alla militanza nel PSI e

Continua a leggere

Milano, 15 maggio:
SULLA TERRA E SULLA LUNA
La storia INCREDIBILE del ferroviere rosso ISIDORO AZZARIO

Mercoledì 15 maggio 2024, ore 18.30Nella sede dell’Associazione Eguaglianza e Solidarietàvia Cadibona, 9 Milano Filobus 90-91 Passante Ferroviario fermata Porta Vittoria CUB RAIL e l’Associazione Eguaglianza e Solidarietà organizzano la presentazione del libro di Massimo Lunardelli e Alessandro Pellegatta ISIDORO AZZARIO sulla terra e sulla lunaStoria del Capostazione rosso che fondò il Partito Comunista d’Italia e che il fascismo rinchiuse in manicomio Isidoro Azzario (Pinerolo, 1884 – Luino, 1959) dirigente dello SFI, più volte

Continua a leggere

Il riarmo giapponese (I)

I meno giovani ricordano quando, alla fine degli anni ’80, il Giappone irruppe nelle nostre vite sotto forma di auto e moto dal disegno aggressivo, i nostri adolescenti cominciarono a leggere i manga e i bambini passarono bruscamente da Tom e Jerry a Lady Oscar assorbendone la carica reazionaria. Romanzi e film di successo americani diffusero il panico da “pericolo giallo” dove il cattivo di turno non era più russo,

Continua a leggere

Primo Maggio 2024
Lavoratori del mondo contro le guerre, la preparazione alla guerra e l’economia di guerra

Settimana dopo settimana le trombe e i tamburi di guerra si fanno sempre più forti, con l’Europa in prima linea. Mentre infuria il massacro imperialista in Ucraina, con la Russia che sta prevalendo, i membri europei della NATO invocano e pianificano la “preparazione alla guerra”, l’”economia di guerra”, la ripresa della coscrizione militare, fomentando il nazionalismo e la xenofobia. Sul confine orientale dell’Eurasia, nel Pacifico, il governo giapponese sta revisionando

Continua a leggere

Replica ad un antifascismo “intellettuale” falso e servile

In occasione del 25 Aprile, la retorica dell’”antifascismo costituzionale” esibisce anche quest’anno un campionario di sconcezze, fatte di omissioni, manipolazioni e falsità, che vale la pena di far conoscere a chi si rifiuta di schierarsi con l’antifascismo dei “soliti noti”: di quelli che lo usano solo per perpetrare la schiavitù dei proletari nella forma “democratica”. Dando cioè dignità e cittadinanza politica ai neo o post fascisti e alle “nuove destre”

Continua a leggere

Contro guerre e fascismo
INTERNAZIONALISMO

A quasi 80 anni dalla “Liberazione” squillano le trombe del riarmo, del nazionalismo, dell’economia di guerra; e al governo sono tornati i nipotini di coloro dai quali ci saremmo “liberati”… Razzismo istituzionale contro gli immigrati, sfruttamento senza freni e morti nei luoghi di lavoro, militarizzazione delle scuole per preparare i cervelli della futura carne da cannone: i nipotini del fascismo e quelli dei “liberatori” ci stanno riportando verso la guerra

Continua a leggere