Editoriali »

10 Novembre 2020 – 21:17 |

Centinaia di milioni di persone in USA e nel mondo non vedranno più ogni giorno in TV quella chioma rossa costata 800 mila dollari sopra quel volto da mastino sparare veleni contro gli immigrati, contro le donne, contro la natura, contro tutto ciò che non è American. Questo populismo rozzo e becero di un pescecane cresciuto con le speculazioni immobiliari che si atteggia a patrono …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Comunicati

De-voti!

Inserito da on 19 Gennaio 2013 – 15:24

De-voti al capitale, alla proprietà, ed al loro buco di culo!
Tanto è vero che da Berlusconi, da Casini a Monti, da Fiore a Grillo a Ingroia, aggiungono il valore aggiunto del nome proprio al “programma” elettorale. 215 liste presentate, un record.
Tanto piu’ record proprio mentre lo stato nazione, insieme a tutti i suoi istituti di rappresentanza e riproduzione sono in profonda crisi di mutazione, pressati come sono dal vincolo Europeo.
Siamo ormai alla clonazione del simbolo e della “significanza” di lista.
Piu’ il parlamentarismo diviene superfluo e privo di decisionalità, piu’ aumentano gli aspiranti parassiti “onorevoli” rappresentanti della terza repubblica borghese.
Tra riciclati, cariatidi ex democristiane, fasciste, staliniste e recuperatori dell’astensionismo pluricolorati, la pletora degli imbonitori aumenta e si moltiplica.
Probabilmente non basterà a recuperare la sfiducia diffusa nella politica delegata, come non basterà l’astensione a cambiare le cose.
Il problema è molto piu’ profondo, e di difficile soluzione.

L’astensionismo può aiutare, ma, da solo, non può bastare.
Occorre un programma, e un’organizzazione che lo persegua.
Con metodo!

Combat – Comunisti per l’Organizzazione di Classe

Tags:

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.