Home » Ricerca per mese

Articoli del mese Gennaio 2015

Comunicati, Lotte, Repressione

21 Gennaio 2015 - 17:23

La Statale di Milano è stata chiusa per tre giorni, dal 16 gennaio, per impedire a studenti, “antagonisti” e centri sociali di tenere una assemblea NO-Expo. Un episodio della lunga guerra delle istituzioni (anche quelle “di sinistra”) per cancellare il più piccolo dissenso rispetto alla Esposizione Universale che si terrà a Milano tra maggio e ottobre 2015.
Centinaia di articoli sono già stati scritti sulla speculazione edilizia, le mazzette e gli inciuci che l’affare Expo ha prodotto dal 2007 ad oggi, una specie di “prova generale” di quanto accadrà con l’approvazione dello Sblocca Italia. Ed è fin troppo facile, purtroppo ironizzare …

Comunicati, Lotte

20 Gennaio 2015 - 14:48

Domenica scorsa a Cremona una sessantina di fascisti organizzati da Casa Pound e provenienti da diverse città, tra cui Parma e Brescia, approfittando di una partita di calcio hanno assaltato con spranghe e cinghie il centro sociale Dordoni, difeso dai pochi compagni presenti al momento, che con coraggio e determinazione sono riusciti a difendere il proprio spazio di autorganizzazione.
Nell’aggressione pianificata Emilio, un compagno del Dordoni è stato colpito alla testa e selvaggiamente pestato, anche quando già a terra, subendo trauma cranico ed emorragia cerebrale, e ancora ieri si trovava in stato di coma.
Mentre scriviamo ci risulta che le condizioni di …

Comunicati

17 Gennaio 2015 - 20:16

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha rassegnato le dimissioni, come molti avevano preannunciato, al termine del semestre di guida italiana dell’Unione Europea. Viene citato come esempio di presidente assertivo, che ha oltrepassato i limiti imposti dalla Costituzione repubblicana per tutelare un interesse generale; ma un interesse generale della classe dirigente, aggiungiamo noi, non di tutti i cittadini.
I commentatori dei giornali borghesi si sono soffermati molto su ruolo decisivo che Napolitano ha avuto nel gestire la crisi del governo Berlusconi, dandogli di fatto il colpo di grazia, e la formazione degli esecutivi successivi.
La sua figura istituzionale avrebbe dovuto essere quella …

Comunicati, Lotte

17 Gennaio 2015 - 19:57

Pubblichiamo di seguito il comunicato del Si Cobas di Napoli e Caserta sulle giornate di lotta alla TNT di Teverola e Casoria. Questa lotta, a cui anche i compagni di Comunisti per l’Organizzazione di Classe hanno dato un contributo concreto, si è conclusa con una vittoria. Vittoria che, pur parziale e temporanea, dimostra che quando i lavoratori si emancipano dall’influenza dei sindacati concertativi e si organizzano in modo autonomo, sostenuti dalla solidarietà attiva delle realtà operanti nel territorio, è possibile rispondere agli attacchi padronali. Ma, ancora più importante, questa vittoria incoraggia a imboccare la strada lunga e difficile della ricomposizione …

Comunicati, Internazionale

15 Gennaio 2015 - 19:32

La Nigeria, un grande paese con una superficie e una popolazione all’incirca tre volte l’Italia, nel 1914 venne unificata dai colonizzatori britannici che unirono i loro due protettorati del Nord e del Sud, storicamente regni contrapposti, favorendo la cristianizzazione al Sud, ma non al Nord (religio instrumentum regni, ma anche divide et impera…). Dopo l’indipendenza (1960), l’unificazione del paese, non derivata da una lotta di liberazione nazionale ma imposta dai colonialisti, non fa che costringere in uno stesso involucro amministrativo una storica divisione politica, che ha visto otto tentativi di secessione, e che ora esplode in un conflitto su cui …

Comunicati, Lotte

9 Gennaio 2015 - 15:59

Di seguito ripubblichiamo il comunicato del Si Cobas di Napoli e Caserta sui blocchi dei lavoratori alla stabilimento della TNT di Teverola (CE)

Alle provocazioni di Tnt e Gesco i lavoratori rispondono con il blocco a oltranza del magazzino di Teverola
NO ALLA CHIUSURA DELL’HUB DI TEVEROLA
Giovedì 8 dicembre TNT e Gesco hanno convocato le organizzazioni sindacali per illustrare il “piano di ristrutturazione” riguardante l’hub e le filiali di Teverola e Casoria.
Più che un piano, si tratta di una vera e propria carneficina a danno dei quasi 100 facchini addetti alle filiali e allo smistamento, poiché nei propositi dei padroni …

Comunicati, Internazionale, Lotte

9 Gennaio 2015 - 10:45

Il terzo voto andato a vuoto il 29 dicembre per l’elezione del Presidente della Repubblica, ha comportato inevitabilmente lo scioglimento del Parlamento di Atene e nuove elezioni politiche, che sono state fissate al 25 gennaio. Sconfitta politica, quindi, del premier Antonis Samaras (Nea Dimokratia, centro destra).
Samaras riteneva di poter imporre un proprio candidato in sostituzione di Karolos Papoulias, comunque a fine mandato, presentando eventuali nuove elezioni politiche come un “salto nel buio”; in realtà non è riuscito a trovare alleati per arrivare ai fatidici 180 voti, perché nessun ha voluto condividere la responsabilità della sua impopolare politica di austerity. Nessuno …

Comunicati, Internazionale

8 Gennaio 2015 - 21:50

Si è consumato a Parigi, nella redazione del giornale satirico “Charlie Hebdo” e nel quartiere attiguo, l’ennesimo sanguinoso episodio di una guerra senza esclusione di colpi che ha come epicentro il Medio Oriente e che si irradia in mille modi anche nelle cittadelle dell’imperialismo. Quello stesso imperialismo che, non dimentichiamolo, utilizza cinicamente ogni strumento (a partire dal terrorismo di Stato fino ai gruppi terroristici più disparati) per condurre la sua guerra di spartizione e di conquista in tutto il pianeta.
Ed ecco la nuova strage, portata direttamente a Parigi, nel cuore di una delle maggiori metropoli imperialiste dell’Europa e uno dei …

Comunicati, Internazionale

8 Gennaio 2015 - 20:56

Si è consumato a Parigi, nella redazione del giornale satirico “Charlie Hebdo” e nel quartiere attiguo, l’ennesimo sanguinoso episodio di una guerra senza esclusione di colpi che ha come epicentro il Medio Oriente e che si irradia in mille modi anche nelle cittadelle dell’imperialismo. Quello stesso imperialismo che, non dimentichiamolo, utilizza cinicamente ogni strumento (a partire dal terrorismo di Stato fino ai gruppi terroristici più disparati) per condurre la sua guerra di spartizione e di conquista in tutto il pianeta.
Ed ecco la nuova strage, portata direttamente a Parigi, nel cuore di una delle maggiori metropoli imperialiste dell’Europa e uno dei …

Comunicati

2 Gennaio 2015 - 21:05

Con la chiusura del 2014, alla Camera sono stati approvati i primi due decreti attuativi del Jobs Act.
Sotto forma di regalo di Natale, un regalo certamente gradito per gli sfruttatori, ma una beffa per gli sfruttati.
Il primo provvedimento è uno schema per un decreto legislativo che non solo cancelli definitivamente il reintegro in caso di licenziamento ingiusto salvo che per licenziamento apertamente discriminatorio (notoriamente chi discrimina lo dichiara apertamente!), ma mette dei tetti molto bassi per i risarcimenti sia nei rari casi di reintegro (un massimo di 12 mensilità che diventano 6 per le aziende sotto i 16 dipendenti, a …