Editoriali »

25 Ottobre 2020 – 10:58 |

Il presidente brasiliano recupera popolarità grazie a un forte aumento della spesa per la lotta alla povertà. Ma questa politica “sociale” dovrà presto fare i conti con la recessione economica e la scarsità di risorse disponibili oltre che con le pressioni liberiste che arrivano dai suoi alleati.Se di fronte a un possibile ridimensionamento della spesa sociale e all’aumento dello sfruttamento la classe lavoratrice si accontenterà …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Comunicati, Internazionale, Lotte, Repressione

25 novembre: giornata di lotta e protesta in Brasile

Inserito da on 1 Dicembre 2016 – 20:32

Il 25 novembre è stata la giornata culmine di una serie di lotte organizzate nel mese di novembre contro la PEC 55, le Riforme del Lavoro e Previdenziale, in difesa dell’impiego e del salario. Le Centrali Sindacali erano al completo: oltre a CSP-Conlutas, CUT, ForÇa Sindical, CTB, Nova Central, UGT, Intersindical, CGTB.

greve-general

metalurgicos

In tutto il paese hanno partecipato alle mobilitazioni il settore educativo, con insegnanti, studenti, tecnici universitari, il pubblico impiego, trasporti, metalmeccanici, edili, bancari, lavoratori nel settore petrolifero, delle poste, chimici, oltre ai movimenti popolari e ai comitati di Donne Contro la Violenza.

Numerose aziende sono state bloccate ritardando l’inizio del turno di lavoro; strade occupate da cortei e manifestazioni; assemblee e occupazioni nelle Università.

Le Centrali Sindacali hanno delineato un percorso di lotta che dovrebbe arrivare, l’anno prossimo, allo sciopero generale di tutte le categorie.

nao-a-nova-reforma

PROTESTA E REPRESSIONE A BRASILIA
29/11/16
Migliaia di manifestanti hanno occupato le strade di Brasilia nel pomeriggio del 29 novembre contro la PEC 55; l’intervento della Polizia ha trasformato il viale dei Ministeri in un teatro di guerra, con gas lacrimogeni lanciati indiscriminatamente verso i presenti. Decine i feriti soccorsi dalle equipe mediche del movimento.

nossa-luta

Tags: , , , , , ,