Editoriali »

10 Ottobre 2020 – 07:52 |

Alliance of Middle Eastern and North African Socialists
Pubblichiamo la traduzione di una significativa presa di posizioneinternazionalista dello scorso settembre da parte di due compagni grecisul conflitto greco-turco, che condividiamo, ripresa dal sitoallianceofmesocialists.org“.
15 settembre 2020
Nonostante l’isteria nazionalista che la propaganda dei media di stato e i mass media alimentano in entrambi i Paesi, è evidente l’ansia delle masse popolari, tanto in Grecia che in Turchia, riguardo …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Comunicati

Contro il piano farsa: presidiato l’ingresso della Fiat di Pomigliano

Inserito da on 7 Maggio 2014 – 11:47

10325605_745344278830305_7597925868320967360_nStamattina (6 maggio) presidiato l’ingresso della Fiat di Pomigliano in concomitanza con l’incontro di Detroit, contro la presentazione del piano industriale che prevede la produzione di nuove vetture negli stabilimenti del centro e nord Italia. Da questo piano che prevede il finanziamento di più di 30 miliardi di euro, sono completamente tagliati fuori gli stabilimenti chiusi da anni, senza alcuna possibilità di reintegro di migliaia di cassintegrati. Mentre Il piano Marchionne continua l’opera di dismissione degli stabilimenti italiani, il governo Renzi procede nel dimezzare i salari e precarizzare il lavoro, nell’unico interesse di salvaguardare i profitti dei padroni. Sono state indette 1 ora e mezza di sciopero dal comitato di lotta licenziati e cassintegrati Fiat: non crediamo all’ennesimo piano farsa, l’unico piano industriale necessario per gli interessi degli operai e’ quello che reintegra i cassintegrati e i licenziati!

Contro l’elemosina dei contratti di solidarieta, per il reintegro a salario pieno di tutti i cassintegrati, liberta per i disoccupati autorganizzati di Napoli e provincia in lotta per un lavoro stabile e sicuro. Venerdì 9 maggio alle ore 9.00 presidio di lotta al tribunale di Napoli per richiedere la libertà dei disoccupati dalle misure cautelari.

Comitato licenziati e cassintegrati Fiat
Uniti si Vince

Tags: , , , ,