Comunicati

8 Novembre 2012 - 11:18

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare il movimento misteriosamente scomparso in Italia?
A dieci anni di distanza, riesumati dal museo delle cere dei falsi protagonisti della storia, ricompaiono gli stessi personaggi di 10 anni fa, nella stessa città “ospitale”, da nessuno eletti ad alcun movimento reale, a tessere la tela di nuovi immaginari social forum, sponsor dell’Europa sociale di S .Madre Chiesa, innamorati della democrazia partecipata, smemorati quanto basta su compagni morti, repressioni e torture di stato.
Dopo aver affossato l’insorgenza Genovese del 2001 con la delazione e la divisione del movimento in “buoni e cattivi”, dopo aver svenduto quell’aspirazione ad un …

Comunicati, Lotte, Repressione

5 Novembre 2012 - 12:21

All’Ikea di Piacenza è in corso una lotta per il diritto dei lavoratori a organizzarsi e lottare a difesa delle proprie condizioni. Le cooperative del Consorzio CGS, cui l’Ikea dà in appalto la movimentazione delle merci nel suo centro logistico, ha estromesso i lavoratori più attivi tra i lavoratori ed i delegati SI Cobas che avevano invitato i lavoratori alla lotta contro una gestione arbitraria dell’orario di lavoro, per cui alcuni lavoratori fanno sistematicamente gli straordinari, mentre altri, iscritti al SI Cobas, lavorano a orario ridotto e percepiscono solo 500-700 euro al mese.
E’ dal 14 ottobre che i lavoratori delle …

Comunicati

4 Novembre 2012 - 18:20

Come una purga, espelle gli escrementi, depurando e rigenerando l’organismo.
Corruzione e “lotta alla corruzione” sono due facce della stessa medaglia.
La prima usa il sistema, la seconda vuole mantenerlo.
La prima succhia soldi e favori, la seconda vuole che ciò avvenga nelle regole, in forma trasparente, pulita.
Ogni vent’anni, quasi come un ciclo capitalistico, si ricambia l’aria nelle stanze del sistema.
Vent’anni fa’, toccò ai magistrati di “mani pulite” officiare al funerale della prima e tenere a battesimo la “seconda repubblica”.
Vent’anni prima ancora, fu la “diversità” Berlingueriana a segnare il passaggio politico del compromesso storico ed a seppellire il lungo ciclo di …

Comunicati

1 Novembre 2012 - 16:36

Firme oggi ed elezioni domani… non passa da lì una riscossa operaia!
Si parla già di data precisa per le prossime elezioni politiche (pare scontato che ci saranno in Aprile 2013), ma, in realtà, è da tempo che tutto il “quadro politico” si è rimesso in movimento…
La cosiddetta “crisi della politica” è il bersaglio cui i media cercano di canalizzare il malcontento delle vittime della crisi economica, cioè i lavoratori ed i proletari in genere. Non si parla d’altro, infatti, che delle ruberie dei “politici”! Certamente vi sono, e sono tante, ma restano, né più e né meno, quelle di sempre; …

Comunicati

1 Novembre 2012 - 15:17

Abbiamo già scritto riguardo al corteo del 27 Ottobre spiegando i motivi della nostra partecipazione in piazza, per cui rimandiamo a quel comunicato le considerazioni politiche, convinti che i contenuti e le modalità di lotta da esprimere in una piazza si definiscano ben prima del giorno del corteo. Nulla è cambiato rispetto alle considerazioni già espresse in precedenza, anzi, per molti aspetti le nostre critiche nei confronti della prospettiva politica e dell’impostazione organizzativa fatta propria dai promotori hanno trovato nella piazza del 27 una puntuale conferma.
In particolare, da un lato si è evidenziata l’incapacità di intercettare e dare prospettiva …

Comunicati, Lotte, Repressione

29 Ottobre 2012 - 17:07

Riceviamo da Piacenza:
Alle ore 6,00 [di stamani 29 ottobre, ndr] polizia e carabinieri attaccano il picchetto e feriscono i lavoratori. Uno e’ in ospedale ferito alla testa. Alle ore 8,00 il picchetto resiste ancora e ai poliziotti non resta che schierarsi per intimidire: ci fanno un baffo non ci fanno paura! Loro sono costretti a deviare i camion in un’altra porta, non riusciamo a coprire anche quella, più tardi andremo all’ispettorato del lavoro per denunciare il fatto che chiamano per telefono al lavoro e hanno fatto entrare dei furgoni con lavoratori non dell’Ikea
 

Comunicati

29 Ottobre 2012 - 16:27

Questa spazio vuole rappresentare uno luogo in cui discutere e sviluppare idee, progetti, di contro informazione, di critica e di lotta.
Uno spazio aperto al quartiere e alla città, dove trovarsi per ricostruire quei meccanismi di solidarietà e mutuo appoggio, fra sfruttati che ci aiutino a spezzare le catene dell’isolamento in cui spesso viviamo.
Di fronte ai numerosi tagli sociali, al sempre crescente aumento della disoccupazione, degli sfratti, al peggioramento delle condizioni di lavoro e di vita in generale, è sempre più urgente trovare un modo di opporsi, e trasformare questo momento di crisi, in un’occasione di reagire.
Centro di Documentazione Proletaria
Piazza Maccione …

Comunicati, Documenti

29 Ottobre 2012 - 15:53

“Torna per votare, vota per tornare”. Suonava così un vecchio slogan del Pci degli anni ’60.
Dalla Sicilia e da tutto il Sud, ma anche dal Nord est e dalle sacche di miseria che “il miracolo economico” lasciava indietro, centinaia di migliaia di emigranti abbandonavano le loro terre in cerca di lavoro nelle fabbriche tedesche, nella Svizzera – che li costringeva a nascondere nei sottoscala i propri figli e le proprie mogli – nelle miniere della Francia e del Belgio.
Partivano, con in tasca la benedizione del parroco e la raccomandazione del notabile democristiano, pronti a farsi sfruttare nelle officine del …

Comunicati, Lotte

26 Ottobre 2012 - 17:21

Non c’e’ reale opposizione al governo Monti senza schierarsi anzitutto CONTRO gli interessi imperialisti della BORGHESIA ITALIANA!
Mentre la crisi capitalistica diventa ogni giorno più profonda, il governo Monti-Napolitano prosegue sistematicamente la sua azione contro i lavoratori. In poco più di un anno, sono decine le leggi, i decreti e le manovre con le quali ogni aspetto delle condizioni di vita e di lavoro dei proletari è stato attaccato a fondo: dalle pensioni all’articolo 18, dagli ammortizzatori sociali ai tagli della sanità, dall’IMU all’aumento dell’IVA, dalla “spending review” al blocco dei contratti pubblici, dai licenziamenti “silenziosi” di migliaia di precari alla …

Comunicati

20 Ottobre 2012 - 15:10

Puntuale come la stagione autunnale arriva la megamanifestazione nazionale che si vorrebbe starter di ogni stagione politica, sostituzione virtuale e miccia dell’agognato “autunno caldo”, vera e propria istituzione plurigenerazionale, processione al santomovimento.
15-27 ottobre: dove eravamo rimasti?
Mentre il paese affonda tra le bastonate tecniche ed il normale “scandalo” dell’ingiustizia e della corruzione capitalista, politicanti e sindacalisti si scambiano parti e ruoli nell’attesa messianica di un qualche autunno riscaldato.
Piu’ che ad un autunno caldo, assistiamo ad una minestra riscaldata condita dai soliti riti scadenzisti, in attesa della full immersion elettorale.
Eravamo rimasti ad una discussione nemmeno cominciata, e quindi non affrontata, e …

Comunicati, Documenti, Internazionale, Repressione

17 Ottobre 2012 - 21:51

Parigi, 17 ottobre 1961.
Lo stato di emergenza fu introdotto da una legge speciale del 3 aprile 1955 in Algeria, allora dipartimento d’Oltremare. Nello stato d’emergenza, a livello locale i prefetti possono imporre il coprifuoco, il divieto di assembramento (di assemblea), e la libertà di perquisizione anche delle abitazioni senza mandato. Il governo lo può imporre per 12 giorni. Il parlamento può prorogarlo per 3 mesi.
La legge di emergenza venne utilizzata a Parigi nell’ottobre 1961, nell’ultima fase della guerra d’Algeria in cui il FLN agiva anche sul territorio francese, organizzando gli immigrati algerini (uccisione di 22 poliziotti). Il coprifuoco vietava di …

Comunicati, Lotte

16 Ottobre 2012 - 17:41

A Bollate in provincia di Milano, dal Giugno scorso i lavoratori della coop. Ala portano avanti una vertenza per i diritti basilari, la dignità, il rispetto del contratto nazionale, un giusto salario e per la cessazione di ruberie in busta paga, minacce e vessazioni da parte dei caporali. Questa vertenza si inserisce nel ciclo di lotte delle coop. che da anni si succedono in Lombardia e ora sono arrivate fino in Emilia.
Anche in questo caso i protagonisti sono lavoratori migranti – organizzati nel SI Cobas e sostenuti dal coordinamento delle cooperative – che nonostante l’estrema situazione di ricatto che li …