Editoriali »

10 Novembre 2020 – 21:17 |

Centinaia di milioni di persone in USA e nel mondo non vedranno più ogni giorno in TV quella chioma rossa costata 800 mila dollari sopra quel volto da mastino sparare veleni contro gli immigrati, contro le donne, contro la natura, contro tutto ciò che non è American. Questo populismo rozzo e becero di un pescecane cresciuto con le speculazioni immobiliari che si atteggia a patrono …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Archivio per tag

Articoli taggati con: Giorgio Napolitano

8 anni di presidenza padronale

17 Gennaio 2015 – 20:16 |

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha rassegnato le dimissioni, come molti avevano preannunciato, al termine del semestre di guida italiana dell’Unione Europea. Viene citato come esempio di presidente assertivo, che ha oltrepassato i limiti imposti dalla Costituzione repubblicana per tutelare un interesse generale; ma un interesse generale della classe dirigente, aggiungiamo noi, non di tutti i cittadini.
I commentatori dei giornali borghesi si sono soffermati …

Lampedusa: una vergogna quotidiana

20 Dicembre 2013 – 23:39 |

Ha suscitato molta impressione il video girato al Centro di Accoglienza di Lampedusa che ritrae immigrati, nudi, in fila come bestie in allevamento o come prigionieri di un lager, innaffiati col disinfettante per la cura e la prevenzione della scabbia. Una malattia che da molti viene contratta nella permanenza al centro.
Ora che il filmato, girato da uno degli “ospiti” del centro, è finito in televisione, …

La crisi politica italiana si avvita su se’ stessa… e dal cilindro rispunta Mario Monti!

5 Aprile 2013 – 18:40 |

Ad un mese dalle elezioni politiche, che hanno da subito resa manifesta l’impossibilità per la borghesia italiana di produrre un governo stabile, ecco che con un “inedito tipo di esplorazione”, Giorgio Napolitano rimette in sella il governo Monti, sonoramente bastonato alle urne.
In prima battuta, il presidente della repubblica ha dovuto “concedere” a Bersani il primo giro di valzer. Seppur di poco, e seppur parzialmente, la …

?php get_sidebar(); ?>