Home » Ricerca per tag

Articoli con tag: Landini

Comunicati, Lotte

25 Marzo 2015 - 21:52

Sabato 28 marzo si svolgerà a Roma la manifestazione contro il Jobs Act. Una manifestazione che dovrebbe servire da battesimo per la cosiddetta “Coalizione Sociale” lanciata dal segretario FIOM
Maurizio Landini oltre una settimana fa. Una coalizione – ma non un partito – che dovrebbe unire diverse forze di azione politica (organizzazioni non governative e di volontariato, organismi sindacali come la stessa FIOM, e altri) per un’azione di difesa del mondo del lavoro.
L’iniziativa non sembra avere trovato molte adesioni; sono invece iniziate le polemiche, a partire dalla dura reazione di Susanna Camusso, secondo la quale le strutture della CGIL devono restare …

Comunicati, Lotte

16 Marzo 2015 - 17:24

Proprio nel giorno in cui Landini e i vertici Fiom erano impegnati nell’ennesimo tentativo di riassemblare i resti della sinistra parlamentare e i trombati eccellenti dal PD di Renzi, i suoi stessi iscritti fuori ai cancelli Sata di Melfi scioperavano non solo contro i sabati e le domeniche lavorative voluti da Marchionne, ma anche contro la volontà dello stesso Landini, il quale è arrivato al punto di minacciare di “espulsione” gli operai dissidenti qualora avessero scioperato.
Con buona pace di questo buffone che si appresta al grande salto nella politica di palazzo speculando sulla pelle degli operai, quella di ieri e’ …

Comunicati, Documenti, Lotte

10 Marzo 2014 - 21:19

Sta facendo un certo baccano, in CGIL, il “contenzioso” tra la segretaria della confederazione Susanna Camusso e il segretario della Fiom Maurizio Landini sul tema dell’ “Accordo sulla Rappresentanza”, siglato nel giugno scorso e definitivamente messo a regime il 10 gennaio di quest’anno.
La Camusso ha deferito Landini davanti agli organi disciplinari della CGIL, in quanto quest’ultimo ha affermato che tale Accordo non vincolerebbe la federazione dei metalmeccanici da lui diretta… a meno che esso non venisse “ratificato” dal voto dei lavoratori “direttamente interessati” (e cioè appartenenti alle aziende che fanno capo alla Associazione padronale firmataria, Confindustria).
E’ il solito …

Comunicati, Lotte

26 Giugno 2013 - 18:57

Sabato mattina i cancelli della Fiat di Pomigliano sono stati il teatro dell’ennesima occasione mancata per fermare sul serio la produzione.
La scelta operata da Marchionne e compagnia di utilizzare il sabato lavorativo per far fronte ai picchi di domanda, facendo lavorare di più chi è già dentro, rappresenta un sonoro schiaffo nei confronti di quei sindacati asserviti (Cgil-Cisl-Uil) che da anni stanno illudendo i cassintegrati su un possibile rientro “indolore” in fabbrica.
Di fronte a una tale provocazione ci saremmo aspettati che almeno la Fiom, dopo aver dichiarato ai quattro venti la propria opposizione al sabato lavorativo, si muovesse di conseguenza …