Editoriali »

5 Giugno 2020 – 10:03 |

É in corso a livello mondiale la modernizzazione e concentrazione della cantieristica, che vede la Cina ambire a raggiungere e superare gli Stati Uniti come prima potenza navale mondiale.
Negli ultimi mesi, a livello europeo sono stati siglati accordi di cooperazione a vario titolo tra alcuni grandi gruppi al fine di poter competere, con accresciute dimensioni ed economie di scala, contro i giganti statunitensi, asiatici – …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Archivio per tag

Articoli taggati con: Lo Stato

Uscito Pagine Marxiste: luglio 2017

11 Luglio 2017 – 21:15 |

E’ uscito il nuovo numero di Pagine Marxiste:

Per riceverlo o abbonarti, scrivi a abbonamenti@paginemarxiste.it, oppure compila la form del sito.
Indice:
1. Fra guerre ed elezioni (Editoriale)
2. Proletari e proprietari (II)
3. La lotta per il partito: no al movimentismo, no al settarismo
4. Ventilata spedizione in Niger. Pruriti neocoloniali italiani
5. A cento anni dall’Ottobre: storia, politica e attualità della Rivoluzione comunista
6. Lutti nostri. Alfredo Secci
7. Un presidente antioperaio per un velleitario rilancio della grandeur
8. …

Uscito Pagine Marxiste: aprile 2017

12 Aprile 2017 – 15:36 |

E’ uscito il nuovo numero di Pagine Marxiste:

Per riceverlo o abbonarti, scrivi a abbonamenti@paginemarxiste.it, oppure compila la form del sito.
Indice:
1. UN MONDO ARROVENTATO ED INSTABILE (Editoriale)
2. Proletari e proprietari (I)
3. Lo Stato contro le lotte operaie (Il caso Milani)
4. Gli affari della guerra (Il nemico è in casa nostra!)
5. Rispediti all’inferno
6. I conti col nemico
7. “COMPAGNO” MUSICISTA – Note al romanzo di Julian Barnes “Il …

Le unghie dello Stato sulla questione abitativa

22 Marzo 2014 – 17:35 |

Le unghie dello stato sulla questione abitativa

Marzo 2014: assistiamo all’ennesima beffa ai danni del proletariato. Ai danni di quella classe che porta sulle spalle il peso d’un economia che, da sempre, lo considera una merce utile per estrarvi ,solo,plusvalore. Soprattutto con il mordere della crisi, i governi italiani si sono trovati di fronte da un lato alla paralisi quasi totale di un settore, come quello …

?php get_sidebar(); ?>