Home » Ricerca per tag

Articoli con tag: Pagine Marxiste

Comunicati, Pubblicazioni

30 Marzo 2021 - 21:18

Clicca qui per andare alla pagina di scaricamento del giornale in formato pdf.

E’ uscito in forma digitale il nuovo numero di Pagine Marxiste.

Il download è gratuito, ma ogni donazione di qualsiasi importo è ovviamente ben accetta. E’ possibile contribuire tramite Paypal (account Paypal abbonamenti@paginemarxiste.it), oppure mediante bonifico, intestandolo a EGUAGLIANZA E SOLIDARIETA’ – IBAN IT31W0521611010000000018075.

Sommario:

EditorialeCovid-19: NON siamo tutti sulla stessa barcaIl voto USA: tra ritorno al passato e movimento realeLo stato della crisiSangue sulla BirmaniaGli indigeni in Brasile sotto attacco oggi come ieriRodari e lo stalinismoRecensione: gli Arditi del Popolo

Comunicati

22 Aprile 2020 - 19:44

E’ notizia di oggi che il governatore della Lombardia, il leghista Attilio Fontana, annuncia un “Piano Marshall” per la Regione di tre miliardi di euro da qui al 2022, di cui 400 milioni per Comuni e Province per opere “immediatamente cantierabili”.
La parola d’ordine di Padroni e governati di ogni schieramento politico è infatti quella di “RIAPRIRE! RIAPRIRE! RIAPRIRE!”
“Una “rivoluzione” chiosa Fontana; nonostante il record funesto detenuto dalla Regione che presiede: 66.000 contagiati e 12.000 morti.
Come se non bastasse, a Porto Marghera (VE) la Fincantieri riapre a 200 lavoratori (produzione essenziale?), dopo aver assicurato la misurazione della temperatura corporea di essi …

Comunicati

3 Aprile 2020 - 19:21

UN MUCCHIO DI MORTI SACRIFICATI AL DIO PROFITTO !!!

Il governo Conte-bis col Decreto “Chiudi-Italia” del 22 marzo scorso ha stabilito la chiusura – molto teorica e molto “flessibile” – di tutte le attività produttive, commerciali, artigianali e amministrative “non essenziali”. Si viene oggi a sapere che in realtà molte imprese di ogni categoria hanno continuato tranquillamente a rimanere aperte, in barba all’“emergenza Covid-19”.
Ad esempio, 1.800 aziende bergamasche hanno chiesto la deroga alla chiusura, adducendo motivi di “complementarità” coi settori “essenziali”.
Idem a Brescia, dove 2.980 aziende hanno fatto lo stesso; tra cui ben 317 appartenenti al settore degli armamenti e dell’aerospaziale…
Basta …

Comunicati, Lotte, Politica italiana

3 Aprile 2020 - 18:36

Il governo Conte-bis intende anticipare il pagamento di 4,3 miliardi di euro su 6,5 totali del Fondo di Solidarietà per i Comuni, “rafforzandoli” con 400 milioni di euro come “aiuto per i poveri” (cioè chi in questa situazione di segregazione non può neppure fare spesa). La gestione di questa cifra sarà demandata ai Comuni attraverso “buoni spesa” o con la consegna diretta dei generi alimentari. Il tutto rientra nel cosiddetto “Piano Cura-Italia”.
C’è da dire che tali misure, erogate sempre dentro la logica della “beneficenza”, non sono per nulla adeguate al problema del MANCATO SALARIO che affligge, molto più di ieri, …

Comunicati, Internazionale, Lotte, Pubblicazioni

23 Gennaio 2020 - 12:17

(Editoriale) Sommovimenti sociali
A 10 anni dalla Grande Crisi: Dinamica del capitale e del proletariato
Un mondo in rivolta
L’esecuzione di Soleimani nel quadro dello scontro interimperialistico in Medio Oriente
Iraq: una rivolta che viene da lontano
Opponiamoci alla guerra Stati Uniti-Iran portando solidarietà alle rivolte nella regione Medio Oriente-Nordafrica
Il Libano in lotta ignorato dalla sinistra anche italiana
Algeria
Cile: Contro il capitalismo e le sue disegualianze
Bolivia: Dopo Morales cosa?
Brasile: Gli affondi neoliberisti del governo Bolsonaro
Al 31 dicembre 2019 : ventisettesimo giorno di sciopero contro Macron e la sua riforma
Le metamorfosi della Lega
Le dieci lire di Turati
Novità editoriale: Gli “Arditi del popolo”, il PCdI e la questione …

Comunicati, Documenti, Pubblicazioni

24 Giugno 2019 - 11:59

(Editoriale) Giochi torbidi
Governo verde-giallo: populismo per i ricchi
Un reddito di… sudditanza
La “Sicurezza” dello sfruttamento razzista
Il diritto penale contro le lotte sociali
Un raggio di lotta su Prato
Milano. La guerra ai poveri di Aler
Elezioni Europee: aumenta la cacofonia
Austria. FPÖ: da nazi a “populisti”
Populismi in Est Europa: il caso Ungheria
Donne e famiglia nella partita sovranista
Algeria in movimento
Sudan in fiamme
Novità editoriale. Fascismo e populismo (di Arthur Rosenberg)

 

Comunicati

3 Ottobre 2018 - 9:14

L’Associazione Eguaglianza e Solidarietà
Organizza
GLI INTERNAZIONALISTI E LA GUERRA
CIVILE SPAGNOLA
 

Giovedì 11 ottobre 2018,
nella sede di via Cadibona, 9 Milano
L’attualità degli insegnamenti della guerra civile spagnola
L’afflusso di migliaia di volontari stranieri combattenti
contro la reazione per costruire un mondo nuovo.
I crimini dello stalinismo
 
PROGRAMMA

Ore 19.30: cucina benefit, cena solidale
Ore 20.30: intervento su I COMUNISTI ITALIANI E LA GUERRA CIVILE
SPAGNOLA, libro edito da Pagine Marxiste.
Ore 20.50: proiezione FILM

Comunicati, Pubblicazioni

2 Maggio 2018 - 11:35

Il voto e la lotta
La distribuzione sociale del voto
Potere al popolo: una soluzione inadeguata a un’esigenza reale
La bataille du Rail in Francia
Sollevamento anti-regime in Iran. Dopo le “primavere arabe” l’infuocato inverno iraniano vede protagonista il proletariato
Islam 5. L’Iran moderno e le radici sciite
A 100 anni dalla Rivoluzione d’Ottobre. La lunga marcia del proletariato
L’OTTOBRE CHE CONTINUA. (Discutendo delle “provocazioni” del libro di Pierre Dardot e Christian Laval: “1917- Il potere ai Soviet”…) Parte prima
Novità editoriale. Gli ultimi anni di Victor Serge (1940-1947)

Comunicati, Lotte

23 Febbraio 2018 - 8:32

Nel totale silenzio dei media, tutti tesi ad amplificare ogni battuta della sceneggiata elettorale, sabato 24 febbraio il SI Cobas organizza una manifestazione a Roma “Contro sfruttamento, razzismo e repressione! Per un fronte di lotta anticapitalista!” motivando che “Le conquiste e i diritti si strappano con la lotta; in sua assenza il voto non può che portare illusioni e delusioni”.
Nella piattaforma di lotta, obiettivi economici e politici condivisibili, su orario, salario, salario garantito, casa, immigrazione, sanità, istruzione, contro la guerra, le spese militari e la repressione.
Pensiamo sia una iniziativa importante, anche per la collocazione alla vigilia delle elezioni che rimarca …

Comunicati, Internazionale, Lotte, Repressione

4 Gennaio 2018 - 16:34

In Iran le manifestazioni di protesta, iniziate giovedì 28 dicembre a Mashad, la seconda città del paese, si sono rapidamente estese a una sessantina di città, dando sfogo a una rabbia compressa da decenni e a un odio nei confronti del regime islamico finora tenuto nascosto da un sistema capillare di controllo e repressione. La scintilla che ha provocato l’esplosione è stato l’aumento dei prezzi di generi alimentari come le uova e la carne di pollo, ma il malcontento covava da tempo sotto le ceneri, ed era esploso in occasione del disastro minerario nel Golestan nel maggio scorso (33 minatori …