Editoriali »

10 Novembre 2020 – 21:17 |

Centinaia di milioni di persone in USA e nel mondo non vedranno più ogni giorno in TV quella chioma rossa costata 800 mila dollari sopra quel volto da mastino sparare veleni contro gli immigrati, contro le donne, contro la natura, contro tutto ciò che non è American. Questo populismo rozzo e becero di un pescecane cresciuto con le speculazioni immobiliari che si atteggia a patrono …

Leggi l'articolo completo »
Comunicati

Comunicati generici

Internazionale

Articoli di temi internazionali

Comunismo

Articoli sul comunismo

Documenti

Documenti di analisi e di informazioni

Lotte

Lotte sociali e politiche

Home » Archivio per tag

Articoli taggati con: Sblocca Italia

CACCIAMO IL GOVERNO RENZI FERMIAMO LO SBLOCCA-ITALIA!

12 Febbraio 2015 – 18:51 |

 

“Tornerò nel sud ogni 3 mesi a partire dal 7 novembre a Bagnoli…ogni 3 mesi sarò qui” cit. Renzi
Era il 14 Agosto e si è beccato una bella contestazione… poi il 7 Novembre è scappato…ed ora?
Matteo guarda che 3-0 è cappott…ma si sa…a Bagnoli cadon tutti…

14 FEBBRAIO ORE 9:00 – CONCENTRAMENTO VIALE CAMPI FLEGREI, BAGNOLI (ZONA PEDONALE)
ANDIAMOCI NOI A CITTA’ DELLA SCIENZA A FIRMARE IL …

Allarghiamo e radicalizziamo il fronte proletario di lotta!

13 Novembre 2014 – 11:00 |

Dopo il “dispiegamento di forze” della CGIL in piazza S. Giovanni a Roma del 25 ottobre scorso, e dopo i pesci in faccia ricevuti solo due giorni dopo dal governo, le “mobilitazioni d’autunno” da parte del più grosso sindacato italiano sembrano incanalate dentro il classico canovaccio della sponda “governista” (maggioranza CGIL, CISL, UIL), che “attende” speranzosa che dal cilindro del dibattito parlamentare sul “Jobs Act” …

A Bagnoli Renzi semina vento e raccoglie tempesta!

8 Novembre 2014 – 16:44 |
Testa Corteo 7nov

Come era ampiamente prevedibile, all’ indomani del corteo che a Bagnoli ha portato in piazza quasi 7000 persone contro lo SbloccaItalia e contro il governo Renzi, mass-media e giornalacci di regime sono già incessantemente all’opera per oscurare le ragioni della lotta e nascondere l’unico dato politico certo che ci consegna la giornata del 7 novembre: a Bagnoli si è svolta la più grande, partecipata e …

7 Novembre…

24 Ottobre 2014 – 11:19 |

Se pensi che il tuo lavoro sia sottopagato
Se pensi di avere diritto ad un salario migliore 
Se pensi che la tua scuola faccia schifo 
Se pensi che in futuro non avrai un lavoro né un posto dove andare a dormire
Se pensi che i trasporti non funzionano 
Se pensi che la sanità cade a pezzi
Se pensi che ti stanno distruggendo la terra, l’aria, …

Rilanciamo l’opposizione di Classe

11 Ottobre 2014 – 10:22 |

Pubblichiamo il volantino distribuito dalla rete “Uniti si Vince” al corteo studentesco del 10 ottobre a Napoli partecipato da 15.000 studenti e a Caserta.
A fianco degli studenti in lotta, verso lo sciopero della logistica del 16 ottobre e la mobilitazione nazionale del 7 novembre contro lo Sbloccaitalia a Bagnoli

Il piano di “buona scuola” Renzi-Giannini è solo l’ultimo atto di un offensiva pluridecennale contro l’istruzione pubblica …

[Napoli] 7-11-14 No allo SBLOCCAITALIA-Renzi Statt’ a Casa

10 Ottobre 2014 – 08:47 |

Nel giorno in cui Renzi tornerà a Bagnoli, quartiere ed area di Napoli che costituisce, come l’Ilva di Taranto, un territorio in cui si racchiudono tutte le contraddizioni di questo sistema che sono il paradigma di un processo in cui devastazione sociale e ambientale hanno camminato di pari passo, vogliamo costruire una mobilitazione che possa essere realmente generalizzante ed unificante.
Contro il governo Renzi ed il …

[Napoli] Via Mezzocannone 16 Aula Lo Russo. Assemblea pubblica verso lo sciopero del 16 ottobre verso la mobilitazione del 7 novembre

4 Ottobre 2014 – 16:46 |

VERSO LO SCIOPERO DEL 16 OTTOBRE!
VERSO LA MOBILITAZIONE DEL 7 NOVEMBRE!
La macelleria sociale continua senza soste: il governo Renzi, fedele esecutore di Confindustria, Bce e capitale finanziario, col Jobs Act sta sferrando l’ennesimo affondo teso a distruggere le ultime tutele sui luoghi di lavoro.
L’attacco all’articolo 18 rappresenta l’esito quasi scontato di 20 anni di leggi precarizzanti e di attacchi indiscriminati al salario diretto, indiretto e …

?php get_sidebar(); ?>