Home » Ricerca per tag

Articoli con tag: sfruttamento

Comunicati

31 Agosto 2016 - 21:16

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato del Fronte di Lotta NO AUSTERITY:

Eccoci di fronte ad un nuovo massacro di popolazione inerme, soprattutto povera gente che stava trascorrendo, in alcune delle tante località di montagna, tra parenti ed amici, gli ultimi scampoli estivi.
Se proprio dobbiamo imputare qualche responsabilità al “caso”, potremmo individuarla nel fatto che il terremoto, che sta devastando in questi giorni intere zone del Lazio e delle Marche, sia sopravvenuto in un periodo di ferie (il che spiega il gran numero di bimbi tra le vittime).
Per il resto le responsabilità ricadono secondo noi proprio su quelle istituzioni che ora versano …

Comunicati, Internazionale

15 Luglio 2016 - 17:26

Ancora decine di morti per terrorismo in terra di Francia, falciati tra la folla da un terrorismo che fa leva sull’odio razziale e nazionale e il fanatismo religioso, usati per deviare un malessere sociale in funzione degli interessi di una frazione revanchista della borghesia sunnita…
Gli ottantaquattro e più morti di Nizza sono i nostri morti, in gran parte proletari e figli di proletari, come i 295 morti ammazzati a Baghdad dal medesimo terrorismo, ma che per i media nostrani sono morti di terza classe; sono i nostri morti come le centinaia di migliaia ammazzati in Iraq dall’intervento pretestuoso della coalizione …

Comunicati, Documenti, Internazionale

27 Giugno 2016 - 19:26

L’Unione Europea, nata da esigenze economiche e geopolitiche, ha avuto un percorso storico lento e punteggiato da insuccessi e battute d’arresto, di cui il Brexit è un episodio, certamente importante ma non inatteso, già prefigurabile dopo le elezioni politiche del maggio 2015. La Gran Bretagna è fin dalla sua entrata nella UE un paese a forte componente euroscettica, che entra in Europa più per condizionarla che per farla velocemente progredire, tanto da essere individuata dagli euroentusiasti come il cavallo di Troia degli Usa; un paese che conserva una accentuata autonomia in politica estera, si integra economicamente col continente, ma non …

Comunicati, Lotte, Repressione

11 Giugno 2016 - 18:03

Ora che è arrivato il morto i pennivendoli di regime si ricordano di Rosarno a 6 anni dalla rivolta che ha mostrato a tutto il mondo le condizioni di indicibile sofferenza e degrado in cui si trovavano i braccianti immigrati utilizzati nelle campagne della piana di Gioia Tauro.
Questa triste vicenda dimostra tante cose: prima di tutto che tutte promesse solenni del governo e delle istituzioni locali relative alla volontà di porre fine a una situazione di assoluta e ignobile indecenza sono fasulle. In secondo luogo, l’omicidio del ventisettenne bracciante dimostra come la forza armata dello Stato sa fare la faccia …

Internazionale, Lotte

25 Aprile 2016 - 11:07

Le celebrazioni ufficiali per il venticinque aprile di quest’anno suonano particolarmente ipocrite.
Mentre decantano la superiorità della democrazia, della libertà di parola, dello stato di diritto, le autorità dello stato italiano hanno appena siglato insieme agli altri governi europei un accordo col regime liberticida della Turchia per affidargli la repressione dei migranti. Festeggiano la fine dell’occupazione militare nazifascista, ma hanno appena deciso l’invio di nuove truppe all’estero (in Iraq e Kuwait, col prossimo invio di 450 soldati a protezione della diga di Mosul, i soldati italiani diventerebbero 1.300, che si aggiungerebbero ai 600 nei Balcani, 1.100 in Libano, 800 in Afghanistan …

Comunicati, Internazionale, Lotte

6 Febbraio 2016 - 19:43

L’assassinio del ricercatore friulano Giulio Regeni al Cairo, che ci indigna e rattrista profondamente, apre un doloroso squarcio sui sistemi di sfruttamento e spietata oppressione dei regimi mediorientali come in gran parte dei paesi “emergenti” e in via di sviluppo, ma anche sulle complicità dei paesi imperialisti, Italia in testa, al di là delle proteste ufficiali.
Le circostanze dell’assassinio nel corso o dopo bestiali torture (leggiamo di 31 ossa fratturate, bruciature su tutto il corpo, ferite da taglio, un orecchio mozzato, trauma cranico) sono ormai certe. Giulio, che studiava il movimento operaio indipendente egiziano, sarebbe stato arrestato insieme a una quarantina …

Comunicati, Lotte

30 Gennaio 2016 - 22:00

33
Sabato 30 gennaio si è svolta nella città di Parma una manifestazione indetta dal SI Cobas per spingere più oltre la lotta che i facchini della BORMIOLI di Fidenza stanno sostenendo da quasi un mese.
Come spesso succede in questo settore delle Logistiche, è stato un cambio d’appalto, in cui i lavoratori andavano a perdere (con l’acquiescenza dei sindacati confederali) livello d’inquadramento e scatti di anzianità, a far scattare la scintilla della lotta per non essere ulteriormente tartassati.
Tra l’altro, grazie al Jobs Act del governo Renzi, la cancellazione di quest’ultimo istituto andrebbe a comportare la CANCELLAZIONE DELL’ARTICOLO 18 per questi lavoratori, …

Internazionale, Lotte

24 Ottobre 2015 - 8:38

Pubblichiamo questo comunicato di molti proletari in divisa della Grecia.
Mentre in Italia c’è chi solidarizza col governo borghese di Tsipras che svolge il lavoro più sporco contro i migranti, in Grecia c’è chi si rifiuta di obbedire ai suoi ordini.
Le lotte dei proletari greci, per quanto prive di una direzione rivoluzionaria, hanno seminato una comune coscienza di classe che attecchisce anche all’interno delle istituzioni più reazionarie. Bisogna impegnarsi affinché questa coscienza si espanda su tutto il Mediterraneo e l’Europa, per scardinare la Fortezza Europa e le sue filiali nordafricane e preparare la lotta contro un sistema economico basato sullo sfruttamento …

Lotte

25 Agosto 2015 - 12:12

In occasione del Primo Maggio abbiamo già denunciato gli affari legali e illegali che prosperano dietro le ideologie del grande spettacolo Expo 2015 “Nutrire il Pianeta”, dall’immobiliare all’agricoltura ….
Riprendiamo il discorso per approfondire la condizione dei lavoratori delle campagne in un paese imperialistico come l’Italia, in cui si immagina che lo sviluppo di scienza e tecnica consenta anche nell’agricoltura industriale un lavoro meno pesante, più pulito e dignitoso, e anche rispettoso dell’ambiente naturale.
Così non è. C’è chi riceve 20 euro al giorno in nero, per 12 ore di lavoro nei campi dall’alba al tramonto, corrispondenti a 1,60 euro l’ora, …

Comunicati, Lotte

26 Giugno 2015 - 18:56

Leggiamo sul sito della corrente di opposizione interna alla CGIL questo documento firmato da lavoratori del settore agroalimentare di Modena.
Non conosciamo questi lavoratori né abbiamo alcun contatto con loro ma tutto questo non ci è necessario per affermare che ne condividiamo in pieno non solo la loro esortazione a contrastare l’offensiva padronale, ma anche la loro denuncia di un sistema economico dove l’abbondanza di beni e la ricchezza invece di servire a soddisfare i bisogni della popolazione vengono usate per aumentare lo sfruttamento della classe lavoratrice.
Per questo motivo decidiamo di pubblicare il documento con l’augurio che prese di posizione come …