Home » Ricerca per tag

Articoli con tag: sfruttamento

Comunicati, Internazionale

8 Gennaio 2015 - 20:56

Si è consumato a Parigi, nella redazione del giornale satirico “Charlie Hebdo” e nel quartiere attiguo, l’ennesimo sanguinoso episodio di una guerra senza esclusione di colpi che ha come epicentro il Medio Oriente e che si irradia in mille modi anche nelle cittadelle dell’imperialismo. Quello stesso imperialismo che, non dimentichiamolo, utilizza cinicamente ogni strumento (a partire dal terrorismo di Stato fino ai gruppi terroristici più disparati) per condurre la sua guerra di spartizione e di conquista in tutto il pianeta.
Ed ecco la nuova strage, portata direttamente a Parigi, nel cuore di una delle maggiori metropoli imperialiste dell’Europa e uno dei …

Comunicati

11 Dicembre 2014 - 21:51

Da giorni tiene banco sui giornali l’inchiesta sulla cosiddetta Mafia capitale, l’organizzazione criminale che manipolava la vita economica dell’urbe fra commesse clientelari, mazzette e legami malavitosi.
Ciò che sorprende non è tanto la presenza del malaffare nella politica: da diverso tempo le inchieste su rimborsi elettorali, tangenti per le opere pubbliche e tesseramenti falsi che mascherano finanziamenti occulti ci hanno abituato alla simbiosi fra illegalità e politica borghese.
Casomai colpisce l’estensione e la penetrazione nel mondo della politica di questa “società per azioni a delinquere” che aveva i propri referenti un po’ in tutti i partiti e che era sempre pronta a …

Comunicati

29 Ottobre 2014 - 18:00

Esprimiamo la nostra piena solidarietà e complicità con gli operai dell’Ast di Terni caricati brutalmente dalle forze dell’ordine al servizio del governo Renzi giunti a Roma per dare voce alla propria rabbia in seguito alla decisione della Thyssen (proprietaria della società) di licenziare 537 lavoratori pari a più di un sesto della forza-lavoro impiegata nello stabilimento. Le immagini di oggi sono soltanto l’ultimo atto criminale di un governo spalleggato dalla grande borghesia e dai “guru” della finanza in stile Davide Serra, pronti ad attaccare anche i più timidi segnali di dissenso se non di lotta contro un governo che dal …

Comunicati

12 Ottobre 2014 - 7:48

Ancora un alluvione a Genova. Un morto, danni stimati per 200 milioni di euro.
La causa scatenante è una pioggia scrosciante che i meteorologi dicono di non avere previsto. Un forte maltempo che ha fatto danni anche in molte altre località del nord Italia. Ma che soprattutto ha colpito una città congestionata da viuzze e palazzi, dove periodicamente le piogge intense danno il via ad esondazioni ed allagamenti.
Quello ligure è un territorio a rischio: i versanti scoscesi, sulla costa battuti da un mare che tende ad eroderne la base ed esposti alle intemperie gonfiate dall’umidità marina, sono particolarmente soggetti a frane …

Comunicati, Lotte, Politica italiana

10 Ottobre 2014 - 8:47

Nel giorno in cui Renzi tornerà a Bagnoli, quartiere ed area di Napoli che costituisce, come l’Ilva di Taranto, un territorio in cui si racchiudono tutte le contraddizioni di questo sistema che sono il paradigma di un processo in cui devastazione sociale e ambientale hanno camminato di pari passo, vogliamo costruire una mobilitazione che possa essere realmente generalizzante ed unificante.
Contro il governo Renzi ed il Partito Democratico che rappresenta in pieno il partito dei padroni, il partito dell’estetica, della Tav, della repressione, della precarietà, dell’austerità e dei trattati europei, di chi tutela gli interessi dell’Europa delle imprese, delle multinazionali, del …

Comunicati, Internazionale, Lotte

2 Ottobre 2014 - 11:28

Inchiesta di China Labor Watch sulle fabbriche cinesi del gruppo americano Jabil a Wuxi, in Cina, che producono i coperchi di iPhone 6. L’inchiesta è stata condotta tramite investigatori che sono entrati come operai nella fabbrica Jabil Green Point.
Orario di lavoro settimanale che arriva fino a 77 ore, straordinari accumulati fino a 158 ore (quattro volte le 36 ore previste dalla legge cinese) con un salario ancora inferiore alla media locale; insicurezza delle condizioni di lavoro.
Diverse le violazioni rilevate, discriminazione nelle assunzioni contro donne incinta, minoranze etniche, bustarelle per le assunzioni, mancanza di preparazione per la sicurezza con falsificazione della …

Comunicati, Internazionale

24 Agosto 2014 - 8:14

Dopo l’approvazione delle commissioni parlamentari Esteri e Difesa di Camera e Senato, l’Italia si appresta a fornire armi alle forze armate del Kurdistan iracheno. Come faceva notare il ministro della Difesa Roberta Pinotti, “non era necessario un voto ma il governo ha voluto comunque questo passaggio parlamentare”: le scelte politiche le fanno i governi, al più i parlamenti ratificano.
Le forniture belliche saranno uno strumento per contenere l’avanzata dell’IS, per tenersi aperta la strada verso il mercato iracheno, per piazzare armi italiane in una regione che ne ha costantemente bisogno.
Non è certo la prima volta che l’azienda Italia fornisce armi utili …

Comunicati, Politica italiana

30 Aprile 2013 - 15:11

Dopo una lunga impasse e tante giravolte, lo stato italiano ha un governo.
Chiesto a gran voce dalla classe dirigente, imposto dal presidente Napolitano – rieletto per favorirne la nascita – è composto dagli stessi partiti che ad ogni campagna elettorale si sono dichiarati guerra senza quartiere e che sia nell’appoggio del governo Monti sia in questa maggioranza sia in diversi governi “extraparlamentari” si sono trovati affratellati nel garantire gli interessi della borghesia.
I giornali di oggi esultano e sottolineano gli aspetti di novità rispetto agli esecutivi del passato: età media bassa (53 anni), buona presenza femminile (7 donne su 21 ministri), …